Come Trasferire Dati da Cellulare a Cellulare?

Immaginate di ricevere un nuovo telefono cellulare, uno degli smartphone più popolari. Probabilmente vi state chiedendo cosa fare con quello che abbiamo memorizzato nel precedente cellulare? Sicuramente non volete perdere le cose che avete memorizzato lì, quindi dovete passare i dati da un cellulare all’altro.

Come possiamo farlo? Ci sono molti metodi e dipenderà anche dal sistema operativo dei cellulari in questione. In ogni caso, non preoccupatevi: spieghiamo tutti i metodi che potete fare!

Trasferire dati da android a android

Applicazioni per Trasferimento Dati da un Cellulare all’altro per Cambio di Telefono

La prima opzione che abbiamo a disposizione è quella di utilizzare alcune applicazioni che ci permetteranno di fare dei backup e poi di passare tutti quei dati (foto, contatti, SMS, ecc.) al nostro nuovo telefono.

Una delle cose da tenere a mente è che la stragrande maggioranza di queste applicazioni sono solitamente efficaci tra gli smartphone e non per passare da un telefono classico ad uno più moderno. Queste sono le 3 migliori:

1. iDrive

iDrive è un’applicazione “multiuso”, poiché è adatta per PC, MAC e cellulari. Questa applicazione mette al nostro servizio una cloud dove possiamo memorizzare tutti i file che non vogliamo perdere e che recupereremo in seguito. Puoi iniziare con 5GB gratis.

2. Move to iOS

Un’altra applicazione che vogliamo evidenziare è Move to iOS perché ci rende più facile il passaggio dei dati da Android a un dispositivo Apple. Il processo si svolge automaticamente, partendo dal vantaggio che è completamente gratuito e possiamo scaricare rapidamente l’applicazione dal negozio Google Play.

3. MyBackup Pro

MyBackup sarà utile quando si passa da un Android ad un nuovo smartphone che è anche Android. Come le precedenti, anche questa applicazione fa un backup completo (tutte le nostre applicazioni, foto, contatti, SMS, configurazione, ecc.)

Questa copia può essere salvata nel microSD del cellulare o nel cloud (ad esempio, in Dropbox). Hai la versione gratuita con alcune limitazioni, e la versione a pagamento.

Come Trasferire Dati da un Cellulare Tradizionale a uno Smartphone

Se avete un telefono classico, perché siete molto tradizionali, non abbiate paura di avere uno smartphone ora: sarete in grado di inviare i file facilmente. Fai attenzione, passo dopo passo:

  1. La prima cosa da fare è fare una copia di backup in caso di mosche. In questo caso si consiglia di iniziare con i file multimediali (immagini, video…..) e passarli al computer. Ricordate che la maggior parte dei vecchi telefoni è dotato di un cavo per esso, e se non ce l’avete potete farlo anche via Bluetooth, anche se si tratta di un processo un po’ più lento.
  2. Poi fai lo stesso con la tua rubrica e salva tutto sul tuo PC. Per poter passare i contatti è necessario memorizzarli nella carta SIM. Se li avete già non c’è nessun problema e altrimenti andate al menu del telefono, cliccate sui numeri e date l’opzione “copia su SIM”.
  3. L’hai già fatto? Ora tutto quello che dovete fare è inserire la vostra SIM nel nuovo telefono e tutti i vostri contatti appariranno.
  4. Infine, per quanto riguarda i file multimediali, collegate il vostro smartphone al computer e passateli via cavo.

Come Trasferire Dati da Android a iOS

Non avrete troppi problemi neanche in questi casi. Se hai un telefono Android, segui questi passi:

  • La prima cosa da fare è assicurarsi che tutti i tuoi dati siano aggiornati nel tuo account Google. Ricordate che la maggior parte dei sistemi hanno ora la possibilità di sincronizzare i nostri account con il telefono, così avremo tutto quello che vi è memorizzato.

Se questo è il tuo caso tutto quello che devi fare è accendere il tuo nuovo iPhone e collegare l’account al telefono.

  1. Vai alle impostazioni, poi clicca sugli account, clicca su e-mail e infine vai all’opzione aggiungi account.
  2. Inserisci la tua email con la password e vedrai tutti i dati che avevi sul tuo dispositivo precedente.
  3. Tuttavia, dovrai creare un account in iCloud (il cloud Apple) per poter operare in seguito con l’account di sistema iOS.

Un’alternativa a questo metodo è l’utilizzo di un computer:

  1. Sul telefono Android, accedere alle impostazioni dei contatti e selezionare l’opzione Importazione/Esportazione dei contatti.
  2. Prendi il file .vcf generato e passalo al nuovo iPhone per aprirlo lì.
  3. Crea un nuovo account iCloud sul tuo nuovo iPhone se non ne hai già uno. Vai alle Impostazioni contatti e seleziona l’opzione Importa vCard, scegliendo il file .vcf che hai già trasferito in precedenza.

Come Trasferire Dati da iOS ad Android

Altrimenti, se avete un iPhone e volete passare i dati ad Android, il processo è abbastanza simile. Da un lato, è possibile utilizzare l’account Google sul proprio iPhone e sincronizzare i dati memorizzati nel cloud con il nuovo cellulare:

  1. Dal tuo iPhone dare impostazioni, e-mail, contatti e calendario.
  2. Poi inserisci il tuo indirizzo Gmail per collegarlo al tuo account Google.

L’altro modo è usare il file .vcf di cui vi abbiamo già parlato in precedenza. Tutto quello che dovete fare è salvarlo sul vostro computer o su qualsiasi altra memoria ausiliaria e poi trasferirlo sul vostro nuovo smartphone Android.

Trasferimento Dati da un Telefono Windows a Android o iOS

Non ha alcuna difficoltà, se si dispone di un telefono Android o iOS è possibile passare i dati al vostro Windows Phone senza alcun problema, basta seguire la procedura seguente:

  1. In questo caso, dobbiamo avere attivo l’account che abbiamo fatto in precedenza (non ti devi preoccupare, perché questo sistema è compatibile con qualsiasi account).
  2. Poi dobbiamo andare ai contatti e una volta all’interno attivare l’opzione “Mostra contatti con numeri di telefono” e poi disattivare la seconda opzione “Nascondi contatti senza numero di telefono“.
  3. Per passare i file multimediali l’opzione migliore è quella di utilizzare OneDrive, poiché è molto più veloce ed efficiente.

Lascia un commento