Come Liberare Spazio sul tuo Cellulare?

Avete mai incontrato quel fatidico messaggio sullo schermo che ci avverte che stiamo esaurendo lo spazio di archiviazione sul cellulare?

A nessuno piace incontrarlo e la prima cosa a cui pensiamo quando vediamo in quella situazione è cancellare qualsiasi cosa ci sia nella memoria del telefono per recuperare un po’ di spazio. Ma quali sono i metodi migliori per farlo?

Come liberare la memoria del telefono

Come Liberare Spazio di Archiviazione sul Cellulare Android

Gli utenti mobili con sistemi operativi Android hanno una moltitudine di metodi per liberare efficacemente lo spazio. Tuttavia, non si deve confondere la liberazione di spazio RAM con la liberazione di spazio di archiviazione, in quanto si tratta di due concetti diversi.

1. Cancella la cache dell’applicazione

La prima raccomandazione è di procedere alla cancellazione della cache che rimane nelle applicazioni. In altre parole, eliminiamo tutti quei fastidiosi file temporanei che rimangono sul computer senza alcun uso al di là dello spazio occupato.

E’ un processo pesante, perché dobbiamo entrare nel menu delle impostazioni e da lì nell’application manager, accedendo successivamente ad ogni applicazione di cui vogliamo cancellare la cache. Ma allo stesso tempo è anche un metodo che compensa perché ci dà accesso a un sacco di spazio che fino ad ora non avevamo libero.

Si raccomanda di gestire anche il cellulare in generale. Lo faremo da Impostazioni, poi in Dispositivo e infine in Memoria. Poi vedremo l’opzione per cancellare la cache.

2. Riavviare le applicazioni (o disinstallarle)

Se invece riteniamo che alcune delle app che abbiamo installato abbiano finito per occupare molta memoria, perché ha un gran numero di file collegati che non ci interessano più, quello che possiamo fare è riavviare l’app.

Per esso nello stesso menu di prima quello che faremo sarà quello di scegliere l’opzione per cancellare i dati. Che se, fate attenzione!, se c’è qualcosa di quell’applicazione che non vogliamo cancellare, perché tutto sarà rimosso.

Se vedete che la cosa non migliora molto, un’altra raccomandazione è che disinstallare direttamente le applicazioni che si utilizzano meno. Un’altra opzione è quella di spostarli su una scheda SD esterna.

3. Cancellare i download accumulati

Con il passare delle settimane e dei mesi, accumuliamo i file scaricati sul nostro telefono cellulare, che occupano uno spazio considerevole in totale.

Un’altra opzione per liberare la memoria cellulare piena è quella di accedere alla cartella Downloads sul cellulare e cancellare tutti i file non più necessari.

4. Pulizia di foto e video accumulati

Seguendo la linea del punto precedente, è molto probabile che tu abbia accumulato foto e video nella memoria del tuo cellulare, a causa di applicazioni come Whatsapp.

È consigliabile rivedere tutti questi file (specialmente i video, che occupano molto) accedendo alle cartelle corrispondenti a Whatsapp nella tua Galleria.

Se non volete perdere tutte queste foto e video prima di cancellarli, potete sempre fare un backup nel cloud, per conservarli e liberare la memoria del cellulare. Per questo, consigliamo in particolare Google Photos.

5. Cancellazione dei dati di navigazione del browser

Si consiglia inoltre di cancellare i dati di navigazione dal browser Chrome (in Impostazioni, poi Privacy e infine Cancellare i dati), nonché di attivare la modalità di salvataggio dati. In questo modo i file multimediali che incontriamo occupano meno spazio.

Come Liberare Memoria sul tuo iPhone

Questi sono, in poche parole, i 5 consigli più efficaci per liberare la memoria del tuo iPhone:

  1. Il passo più semplice per liberare spazio su iOS consiste nell’eliminare i file e tutto ciò che occupano sul tuo cellulare. Per scoprire quanto ci vuole per ogni applicazione, vai in Impostazioni > Generale > Archiviazione. È un po’ pesante, ma è un buon metodo per sapere se c’è un’applicazione che rende la vita impossibile in questo senso. Non è necessario eliminare tutte le applicazioni che occupano di più, ma ottimizzarle. A WhatsApp è comune per noi salvare tutti i contenuti multimediali che riceviamo, ma questo finisce per occupare molto spazio extra.
  2. La stessa cosa che abbiamo accennato circa il browser nel caso di Android faremo in iOS, ma in questo caso con Safari invece di Chrome. Per esso dalle regolazioni cerchiamo il navigatore e premiamo per cancellare la cronologia.
  3. Dovremmo anche cancellare la memoria cache del dispositivo. Non è qualcosa che permette al dispositivo di fare direttamente, quindi avremo bisogno di un’applicazione specializzata. Ci sono buone opzioni nell’App Store come PhoneClean che fanno un lavoro conveniente.
  4. Non vi diremo di cancellare le foto che non siete interessati a salvare perché è molto ovvio, ma ciò che vi consigliamo è di disattivare le modalità HDR e Live Photos della fotocamera mobile. Queste modalità utilizzano molto più spazio di archiviazione, quindi non sono consigliate se stiamo pensando di ottimizzare la memoria.
  5. D’altra parte, cerchiamo sempre di mantenere iOS sempre aggiornato con l’ultima versione, in quanto le impostazioni effettuate sulla piattaforma Apple spesso aiutano in ogni modo e consentono anche di risparmiare spazio.

Questo è tutto per la nostra lista di consigli per risparmiare spazio per il tuo smartphone. Speriamo che lei sia stato d’aiuto.

Lascia un commento