Come Formattare un Cellulare?

I telefoni cellulari sono diventati una parte fondamentale della nostra vita e vi immagazziniamo quasi tutto. Ma è bene dare loro una pausa perché possono rompersi e poi abbiamo un grosso problema. La soluzione? Formattare il cellulare!

Sentire la parola formattazione è un orrore per noi, perché sappiamo che quando lo facciamo non ci sarà possibile tornare indietro. Tuttavia, possiamo farlo in modo appropriato in modo che il nostro cellulare sia come nuovo e non perdiamo nessun dato. Ecco come farlo su Android, iPhone e Windows Phone:

come formattare un telefono

Formattare Smartphone Android

  • Se hai un telefono Android, vai al menu del telefono e clicca sul pulsante Impostazioni.
  • Una volta entrati in questa sezione dovremo andare al pulsante Personale e infine cliccare sulla scheda “backup e ripristino”.
  • Se siete già all’interno di questa parte, fate scorrere il dito verso il basso fino a raggiungere l’opzione che consente di ripristinare i dati di fabbrica.
  • Se lo date qui sapete già che il vostro telefono Android sarà completamente restaurato, come se avesse lasciato il negozio in quel momento.

Una delle cose che Android ci offre è che ci presenta un elenco dettagliato con tutti gli elementi che possiamo cancellare nel nostro cellulare. Cioè, possiamo eliminare manualmente applicazioni come Dropbox, WhatsApp o Google, tra gli altri.

Possiamo anche rimuovere selettivamente i contenuti dalla memoria interna del telefono, come immagini, video o musica. Una volta cancellato tutto, il dispositivo verrà completamente ripristinato e non ci sarà più il backtracking. E’ la fine del processo e avremo un cellulare non inquinato.

Se si desidera formattare la scheda microSD e il telefono Android, è necessario seguire una procedura simile:

  • Dovremo andare all’opzione delle impostazioni e poi cliccare sul pulsante che dice Memoria.
  • Una volta entrati in questa parte andremo alla fine dello schermo facendo scorrere il dito, poiché in basso troveremo un’altra scheda in cui possiamo leggere “formattazione della scheda SD” Noi diamo e siamo pronti, abbiamo anche il nostro nuovo microSD per memorizzare tutto quello che vogliamo.

Come Formattare un Telefono Cellulare iPhone

  • Se hai un telefono cellulare con sistema operativo iOS, la prima cosa da fare è scaricare l’ambiente iTunes sul tuo computer. E ‘molto semplice e sarà essenziale per effettuare questo processo di formattazione.
  • Se l’hai già installato sul tuo PC, vai sul tuo cellulare e clicca sull’opzione Impostazioni.
  • Lì vedrai un pulsante che dice “iCloud“. Toccalo e poi clicca su “Cerca il mio iPhone” per disattivare quest’ultima opzione. In ogni momento dovremo avere il nostro Apple ID per identificarci.
  • Una volta fatto questo si collegherà il telefono al computer, cosa che possiamo fare facilmente tramite USB.
  • Ora dobbiamo inserire lo strumento iTunes che abbiamo precedentemente scaricato sul PC, quindi scegliere il profilo del cellulare che vogliamo formattare.
  • Per farlo, accedi a questa sezione e clicca sul pulsante di ripristino.
  • Una volta che vi abbiamo dato l’applicazione iTunes, la versione iOS corrispondente verrà scaricata direttamente.

Si tratta di un processo semplice e veloce e avrai una formattazione istantanea. Poi il sistema operativo verrà ripristinato e potremo goderci il nostro telefono cellulare come se lo avessimo acquistato proprio ora.

Come Resettare un Cellulare con Windows Phone

La formattazione di un telefono che ha il sistema operativo Windows è un processo molto semplice. Infatti, possiamo dire che è la procedura più semplice di tutte le procedure che abbiamo già visto.

  • In questo caso, andremo al menu principale del nostro telefono cellulare e una volta arrivati cercheremo l’opzione “Configurazione“.
  • Da lì andiamo alla scheda Informazioni e quando avrete cliccato su di essa vedremo un’altra opzione in cui possiamo leggere “restore initial configuration”.
  • Prima di formattare completamente il telefono cellulare, il sistema ci invierà un messaggio che vedremo rapidamente sullo schermo del terminale e nel quale ci verrà chiesto se accettiamo quest’ultimo passaggio. Si tratta semplicemente di verificare che siamo sicuri di ciò che stiamo facendo.

Nel caso in cui sia affermativo dovrete cliccare sul pulsante per accettare e attendere semplicemente che il sistema funzioni da solo e che in brevissimo tempo abbiamo il nostro Windows Phone completamente recuperato nello stato di fabbrica.

Come si può vedere, la formattazione di un telefono cellulare è semplice, purché si eseguano correttamente tutti i passaggi in ogni caso.

Ma vi raccomandiamo che prima di iniziare a ripristinare il sistema assicuratevi che ciò che si trova all’interno del telefono non sia più ciò che volete o non vi serve, dato che perderete tutti i dati. Se, d’altra parte, è necessario salvare questi file, è necessario effettuare un backup prima di iniziare il processo di formattazione.

Lascia un commento